“Non mi mangi!”

La voce proveniva da sotto il letto, dai due puntini luminosi. Era un sussurro ed era impastato di rispetto e terrore.

——–(Notturno, parte prima)———

Può capitare di andarsene a letto e trovarsi catapultato in una faccenda strana? E’ quello che capita a David, il protagonista di Notturno, che si trova a dover trovare Ragione prima che sia troppo tardi.
Un romanzo a puntate, o come si diceva una volta “di appendice” di cui questa è la prima parte.


Questi alcuni estratti (e relativi link per leggerle interamente) delle recensioni ottenute fino ad oggi da Notturno.

«Con il suo stile scorrevole e ironico e con un cliffhanger finale che ci lascia con il fiato sospeso a domandarci “E adesso?” » IL Salotto Letterario

«E’ riuscito a “nascondere” un libro esoterico in un Fantasy» La Bottega dei Libri

«Si ride per il linguaggio sfrontato e per le avventure surreali, che tanto bene e lo ripeto sempre, fanno al cuore. Eppure… la ricerca di Ragione e quel seguire la sua scia di sogno, perché ragione di sogni se ne intende, è un po’ la metafora del nostro mondo perduto.» Les Fleurs du mal

«.. con un linguaggio moderno e iper realistico, l’autore ci permette un’immersione totale nella storia, ci regala momenti esilaranti nella loro assurdità surreale e battute francamente divertenti.» Viviana’s Books

«Notturno è dunque una metafora dell’esistenza, che non ha però la pretesa di essere presa troppo sul serio.» Cose da altri mondi

«Ho apprezzato anche l’uso dell’ironia, ho spesso sorriso alle battute di David, incredulo di ciò che gli accadde.» Ilaria ti consiglia un libro

«Rotelli di certo non pecca per mancanza di fantasia e innovazione.» Anima di Drago

«… Sentimento ed il Re Tenebra. Altra protagonista è la fata Ragione. Devo proprio affermare che hanno dei nomi assolutamente affascinanti, coinvolgenti e che ci permettono di addentrarci subito e con facilità nella storia.» A tutto volume libri